lunedì 13 febbraio 2012

oroscopo di febbraio

ARIETE
Complice un aura di intraprendenza, le tue settimane trascorreranno dandoti tutta l’impressione di essere un individuo produttivo, relativamente al sistema economico in cui sei inserito.

TORO
Gli astri parlano saggiamente, ma raramente criticano. Una sana dimostrazione di disinteresse cosmico ti convincerà della bontà del tuo operato: l’inerzia è dalla tua parte.

GEMELLI
Riesci a complicare le tue questioni sociali con una semplicità contraddittoria, dimentica la tua essenza spirituale e concentrati su quella di consumatore: ne trarranno benefici tutti.

CANCRO
La speranza di vedere ricompensate le tue azioni svanisce di fronte al nervosismo che colpisce il prossimo tuo. Diminuisci la dose di caffè ma lasciati sfuggire qualche parola di troppo.

LEONE
Contrariamente a una tendenza generalizzata, il tuo qualunquismo non riceve gratificazioni di sorta. Eccedi pure nelle tue speculazioni solitarie e dai retta solo quando ti si rivolge parola a volume elevato.

VERGINE
Gli input che ricevi dall’esterno non ti danno alcuna assicurazione sul tuo futuro di animale sociale. Cerca di coinvolgere quante meno persone possibili nei tuoi sfoghi di delusione.

BILANCIA
Sei incoerente e inopportuno nella maggior parte delle tue manifestazioni: considera la possibilità di passare un altro fine settimana chiuso in casa.

SCORPIONE
Prendi coscienza del significato della tua esistenza: abbi premura di circondarti di pochi cari al momento del raggiungimento della consapevolezza.

SAGITTARIO
Dimostri una resistenza stoica al logorio provocato dal contatto con la gente comune. Sei a un passo dal capire di non esserne poi molto distante.

CAPRICORNO
il tuo senso del dovere fa il paio con la voglia effettiva di renderti utile: raccogli le tue cose e cerca un posto dove la tua noia riceva maggiori gratificazioni.

ACQUARIO
La tua ignoranza ti fulmina come se avessi un vuoto al posto degli ultimi tre anni di ricordi: ricomponiti con indifferenza e torna discretamente nel coma.

PESCI
La pazienza non è la virtù che ti appartiene, è consigliabile un periodo di esercizio della nullafacenza e dell’invidia di cose futili.


Posta un commento