sabato 8 febbraio 2014

il generatore automatico di pensieri

La compressione delle idee imposta dalla sovraesposizione del cervello alle informazioni porta tipicamente ad un solo tipo di conseguenza: che quelle più accattivanti risaltino e diventino opinione. Si, nel caso me lo stessi domandando, sono le informazioni scritte e vendute meglio a formare l'opinione comune, quella diffusa, nell'epoca di internet. E il bisogno di velocità porta alla sintesi, e quanto più una nozione è sintetica, meno ha bisogno di essere spiegata, in un circolo vizioso di ricondivisione che porta alla più semplice delle conclusioni che questo post potesse fornire.


Posta un commento